Notizie Locali


SEZIONI
Catania 12°

Sport

Under 21, Catania porta bene agli “azzurrini”: 4 a 0 alla Moldavia

Di Redazione |

L’Italia Under 21 della nuova era Paolo Nicolato comincia nel migliore dei modi. Allo stadio Angelo Massimino di Catania gli azzurrini guidati da Kean e Zaniolo divertono battendo in amichevole la Moldavia con il punteggio di 4-0. A dare il via al festival del gol è Scamacca con una bella punizione, poi ci pensano Frattesi con una doppietta e Tumminello a chiudere i conti per far cominciare davvero con il sorriso l’avventura del nuovo tecnico che ha sostituito Gigi Di Biagio dopo aver ben impressionato con l’Under 20. Un match che è servito alla squadra per trovare il giusto feeling con il nuovo tecnico e mettere minuti nelle gambe per preparare al meglio il primo impegno ufficiale nel girone di qualificazione all’Europeo contro il Lussemburgo. L’imperativo era quello di mettersi alle spalle le delusioni degli ultimi anni e iniziare subito un nuovo ciclo con il piede giusto. E a giudicare da quanto visto a Catania così è stato. Oltre ai gol gli azzurrini hanno messo in mostra un bel gioco inanellando occasioni su occasioni. Buona la prestazione dei più attesi Kean, Zaniolo e Pinamonti. Da parte sua la Moldavia non si è praticamente mai vista dalle parti di Carnesecchi. «La squadra ha giocato abbastanza bene – ha detto il nuovo tecnico dell’Under 21 azzurra Paolo Nicolato ai microfoni di Rai sport – la partita è stata dominata ma dobbiamo migliorare. Nel primo tempo abbiamo lavorato molto a farli correre e nel secondo abbiamo lavorato sulle ampiezze. Ci siamo espressi bene e mi è piaciuto il loro atteggiamento. Sono dei ragazzi speciali, con il Lussemburgo sarà una partita vera. Avremo delle difficoltà – conclude Nicolato – per la condizione ma cercheremo di superarle».

(Foto Davide Anastasi)COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA