Notizie Locali


SEZIONI
Catania 23°

Aragona

Maccalube, rubati i cavi elettrici di un misuratore di temperatura

Raid vandalico ai Giovanelli chiusi da tempo dopo la tragedia del 2019

Di Gaetano Ravana' |

Raid vandalico all’interno della “Collina dei vulcanelli” nella riserva naturale Maccalube, di Aragona. Riserva che è sotto sequestro dal 27 settembre del 2019, quando a causa di un’esplosione sono morti i due fratellini, Carmelo e Laura Mulone di 7 e 10 anni. Qualcuno è penetrato all’interno del sito ancora oggi sotto sequestro, ed ha danneggiato i cavi elettrici di un misuratore di temperatura.

Il danneggiamento è stato messo a segno tra il 27 novembre scorso e il 17 febbraio. A fare la scoperta è stato un ricercatore scientifico dell’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia. Subito si è rivolto ai carabinieri della Stazione cittadina, dove ha formalizzato la denuncia a carico di ignoti. I militari dell’Arma hanno già avvisato la Procura di Agrigento, e avviato le indagini. Il misuratore era fondamentale per il rilevamento della temperatura dell’area dei vulcanelli.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: