Notizie Locali


SEZIONI
Catania 34°

TORINO

Allegri, conta scudetto non i record

Di Redazione |

TORINO, 28 DIC – “C’è orgoglio e soddisfazione per quello che abbiamo fatto. Sono contento di come stiamo lavorando, ma questo non può bastare ed è per quello che dobbiamo andare a vincere”. Massimiliano Allegri chiede alla sua Juventus tre punti anche contro la Sampdoria, ultima partita dell’anno e del girone di andata. “Serve profilo basso, stare zitti, che chiacchierare non serve, e vincere, la cosa più importante – osserva -. Domani vinciamo così da girare a 53 punti che sarebbe una gran cosa; non per il record, ma perché ci avvicinerebbe all’ottavo scudetto. Solo questo”. Tra i convocati, tornano a disposizione Benatia, Matuidi e Bernardeschi, con Rugani titolare in difesa per far riposare Bonucci, mentre in porta ci sarà ancora Szczesny. Quanto all’attacco, Allegri non fa pretattica: “Dybala sta bene, anche Mandzukic e rientra Ronaldo – dice -. Ho cambi importanti in panchina, domani sarà lunga, anche se non riusciremo a sbloccarla, nella parte finale sarà un’altra partita”.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: