Notizie Locali


SEZIONI
Catania 27°

ROMA

Maxxi, nella Re-evolution anche tabacco

Di Redazione |

ROMA, 17 MAG – Un’opera realizzata completamente con foglie di tabacco, materiale caduco e deperibile, la cui fragilità viene sottolineata dalla presenza di un metronomo sormontato da una piccola piuma bianca: il tempo scorre e scandisce la vita, con ritmo lento ma inesorabile. E’ l’opera dell’artista Pier Paolo Calzolari, “Senza Titolo, 1970” che British American Tobacco Italia (Bat) ha deciso di “adottare” nell’ambito del progetto “Re-evolution” del Museo Maxxi di Roma. “Appena si è aperta questa opportunità di collaborazione con il Maxxi, abbiamo deciso con entusiasmo di aderire. Questo Museo è un autentico tempio della cultura contemporanea. La nostra vocazione è sostenere le eccellenze del Paese, puntando su creatività e innovazione. Poter sostenere un’opera che mette al centro la foglia di tabacco ci è parso anche un bel modo per rafforzare, anche simbolicamente, il legame che c’è con la storia del Paese e con la sua produzione agricola di qualità”, spiega Andrea Conzonato, amministratore delegato di Bat Italia.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: