Notizie Locali


SEZIONI
Catania 35°

MILANO

Borsa: Milano debole, scivola Carige

Di Redazione |

MILANO, 22 GIU – In una seduta piatta per le Borse europee, Milano è stata di qualche frazione la peggiore, soprattutto per la pesantezza del settore bancario: l’indice Ftse Mib ha concluso in calo dello 0,67% a 20.930 punti, l’Ftse All share in ribasso dello 0,58% a quota 23.165. Le vendite si sono focalizzate nel finale di seduta su Carige che, dopo anche una sospensione in asta di volatilità, ha chiuso in calo del 4,6% a 0,195 euro, correggendo il minimo storico. Debole anche Banco Bpm (-2,2%), Stm (-2,1%), Unicredit e Azimut, che hanno ceduto entrambe l’1,9%. In ribasso di un punto percentuale Enel e Telecom, mentre nel settore bancario Intesa ha registrato un aumento dello 0,6% a 2,61 euro dopo l’offerta vincolata per le banche venete. Ma tra i titoli a elevata capitalizzazione il più forte è stato di gran lunga Fca, cresciuto del 2,5% a 9,82 euro proseguendo il recupero iniziato a metà giugno.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA