Notizie Locali


SEZIONI
Catania 35°

MODENA

Morto in bagagliaio, ipotesi suicidio

Di Redazione |

MODENA, 16 MAR – “Nessun segno di colluttazione, o comunque, alcuna lesione di interesse investigativo, ulteriore rispetto ai tagli sul collo già osservati”. La Procura di Modena sottolinea che le indagini sulla morte del 77enne Anthony Collinnsplatt, ex professore dell’Accademia militare di Modena, fanno propendere per l’ipotesi del suicidio. Il corpo dell’anziano, canadese e di passaporto inglese, è stato trovato venerdì nel bagagliaio aperto della sua auto, accesa, nel suo garage, a Pavullo. E’ stato aperto un fascicolo per omicidio contro ignoti e indaga la Polizia. In attesa degli esiti dell’autopsia “è stata riscontrata la presenza di monossido di carbonio nel sangue dell’uomo; dunque, il monossido è stato respirato mentre l’uomo era ancora in vita. Inoltre le ferite da taglio riscontrate sono risultate superficiali e compatibili con l’utilizzo della lametta rinvenuta sul davanzale dell’abitazione del signor Collinnssplatt”. Procura e polizia “stanno però lavorando per escludere con certezza ogni altra ipotesi”.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA