Notizie Locali


SEZIONI
Catania 32°

NEW YORK

cheerleader contro Trump, pugno alzato

Di Redazione |

NEW YORK, 15 OTT – La protesta sui campi da football americano si allarga anche ai college e per la prima volta riguarda le cheerleader. Tutte in ginocchio durante l’inno prima dell’inizio della partita sul campo della Howard Greene University, a due passi dalla Casa Bianca. E tre delle ragazze in piedi con il pugno alzato: un immagine che ricorda l’iconica fotografia che immortalò i velocisti Tommie Smith e John Carlos col pugno alzato sul podio delle Olimpiadi messicane del 1968.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA