home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Serie C, il cuore non basta, l'Akragas perde anche con il Monopoli

I biancazzurri erano riusciti ad andare in vantaggio a inizio ripresa. Poi la reazione dei pugliesi. Per gli agrigentini 14esima sconfitta in 21 partite

Serie C, il cuore non basta, l'Akragas perde anche con il Monopoli

AKRAGAS - MONOPOLI 2 - 3

AKRAGAS: Vono, Scrugli, Danese, Pisani, Russo (dal 78’ Moreo), Vicente, Carrotta (dal 59’ Navas), Franchi (dal 59’ Gjuci), Longo, Salvemini, Parigi (dal 78’ Saitta). All.: Di Napoli. A disp.: Lo Monaco, Moreo, Petrucci, Ioio, Bramati, Saitta, Canale, Amella.

MONOPOLI: Bardini, Mercadante, Scoppa, Genchi (dall’82 Cappiello), Sounas, Bei (71’ Longo), Mavretic (71’ Russo), Donnarumma (dal 82’ Bacchetti), Sarao, Rota (dal 59’ Tafa), Ferrara. All.: Scienza. A disp.: Bifulco, Convertini, Ricucci, Lonzolla.

ARBITRO: Miele di Torino (ass. Netti di Napoli e Berger di Pinerolo)

RETI: 29’ Sarao (M), 33’ Salvemini (A), 47’ Parigi (A), al 51’ Bei (M), 77’ Mercadante (M).

NOTE: angoli 1 a 2; ammoniti Scoppa (M)

Lotta, si batte, ma il divario tecnico con le altre di C, almeno quelle della parte di sinistra della classifica è troppo netto. E così per i biancazzurri è arrivata la 14esima sconfitta in 21 partite, confermandosi il peggiore attacco e anche la peggiore difesa. Problemi tecnici ovviamente acuiti dal fatto che si gioca sempre in trasferta per via dello stadio Esseneto non adeguato. Ora per l’Akragas c’è l’ultima speranza di un cambio di proprietà: a giorni si saprà se il matrimonio con gli imprenditori iraniani si farà, altrimenti ci sarà sostanzialmente il rompete le righe.

Nel primo tempo in vantaggio il Monopoli con Serao che segna un po’ fortunosamente dopo un miracolo di Vono: la palla respinta dal portiere biancazzurro finisce proprio sulla testa di Serao e va in rete.

Ma passano sei minuti e l’Akragas pareggia: Salvemini calcia una punizione, la barriera ribatte, lui raccoglie il pallone e appena in area è atterrato da Scoppa. E’ rigore, ma l’arbitro non ammonisce il difensore pugliese (che era già ammonito). Comunque sia Salvemini tira dal dischetto e sigla l’1 a 1.

Nella ripresa è Parigi che illude l’Akragas: la sua caparbia azione si conclude con un bel diagonale che batte il portiere del Monopoli.

Ma i pugliesi non ci stanno e reagiscono con veemenza in meno di cinque minuti: prima è Bei che raccoglie un pallone e lo indirizza nel sette dove Vono non può arrivare. Il match lo chiude Mercadante al 71’. Poi succede poco o niente. Ma per l’Akragas la vera partita si gioca a Teheran.

Le azioni salienti

Al 29’ Sarao segna: il suo colpo di testa da un metro è a colpo sicuro, ma Vono con un miracolo riesce a salvare ma respinge proprio sul corpo di Serao. E’ 1 a 0.

Al 33’ il pari di Salvemini: l’attaccante che è atterrato in area da Scoppa ed è rigore. Pallone a destra, portiere del Monopoli a sinistra. Uno a uno.

Al 47’ caparbia azione di Parigi che vince un contrasto e che poi, in diagonale, batte Bardini.

Al 51’ il pari del Monopoli: Bei tira da limite, pallone all’incrocio. 2 a 2.

al 77’ Mercadante devia un tiro da fuori area di Scoppa e fa il 3 a 2.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO