home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Abusi su bimba di 9 anni a Messina, responsabile era il compagno della madre

L'uomo, 26 anni, è stato arrestato dai Carabinieri di Messina dopo la denuncia presentata dalla stessa convivente. La donna aveva notato, sulla figlioletta, segnali di allarme

Abusi su bimba di 9 anni, 26enne arrestato dopo denuncia madre della piccola

Messina - I Carabinieri della Compagnia di Messina Centro hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal G.I.P. di Messina, su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di un 26enne ritenuto responsabile del reato di violenza sessuale aggravata nei confronti di una bambina di 9 anni. Il provvedimento restrittivo scaturisce da mirate indagini condotte dai Carabinieri della Stazione di Messina Giostra, sotto la direzione e il coordinamento della locale Procura della Repubblica, che hanno consentito di comprovare la condotta dell’uomo.

A lanciare l’allarme è stata, nei giorni scorsi, la madre della piccola, che, rilevati alcuni preoccupanti segnali, non ha esitato ad affidarsi ai Carabinieri raccontando la vicenda e la risposta a tale richiesta di aiuto è arrivata in tempi brevissimi.

La Procura della Repubblica di Messina, infatti, a seguito della segnalazione pervenuta dai militari dell’Arma, ha immediatamente disposto accertamenti che hanno consentito di comprovare il reato in questione tanto da consentire una immediata richiesta custodiale. Alla luce di ciò, il Gip presso il Tribunale di Messina ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti dell’uomo che, pertanto, è stato tratto in arresto dai Carabinieri e accompagnato presso la Casa Circondariale di Messina “Gazzi” a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

L’uomo che avrebbe abusato della bimba di nove anni a Messina era il compagno della madre della vittima. Lo confermano i carabinieri che parlano di «orribile storia nata tra le mura domestiche». L’uomo, quando restava solo con la bimba - dicono gli investigatori - la molestava. Poi le faceva promettere di non dire nulla alla madre. La compagna dell’uomo avendo notato però che la figlia negli ultimi giorni era strana, non studiava ed era distratta le ha chiesto cosa avesse. La bambina le ha raccontato ciò che avrebbe subito e la donna è andata dai carabinieri per sporgere denuncia.



COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO