home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Giardini Naxos, terreni confiscati alla mafia utilizzati per il G7

L'accordo tra Comune, Regione e l'ente che organizza il vertice. L'area si trova in contrada Recanati

Giardini Naxos, terreni confiscati alla mafia utilizzati per il G7

Terreni sequestrati alla mafia sono stati messi a disposizione del Comune di Giardini Naxos e saranno utilizzati per il G7: sono 3 mila metri quadrati, nel quartiere di Recanati, vicino al terminal bus, destinati a area parcheggio di servizio per i giornalisti, circa tremila, accreditati.

L’accordo è stato siglato dall’amministrazione dell’Ente pubblico, la società che gestisce l’evento ed il Dipartimento sviluppo rurale e territoriale regionale, servizio 12, che si è interessato della pulizia e messa in sicurezza delle aree.

«In futuro - ha detto il sindaco, Nello Lo Turco - in quella stessa zona, sarà realizzato, se il progetto dovesse andare a buon fine, il centro per la Sicilia orientale della Protezione civile».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa