home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

ROMA

Tifosi Roma identificati da agenti Digos

inviati in Gb dalla Questura di Roma per collaborare con inglesi

Tifosi Roma identificati da agenti Digos

ROMA, 25 APR - Si chiamano Filippo Lombardi di 21 anni e Daniele Sciusco di 29 i due ultrà romanisti arrestati con l'accusa di tentato omicidio per il ferimento del tifoso del Liverpool, ora in coma. I due sono stati identificati dagli agenti della Digos della Questura di Roma inviati in Gran Bretagna per collaborare al dispositivo di sicurezza. La polizia italiana ha avvertito i colleghi della presenza del gruppo ultrà 'Fedayn' a Liverpool e proprio con il suo arrivo vicino allo stadio sono avvenuti i violenti incidenti. Gli agenti italiani hanno individuato il gruppo, una quarantina di persone bloccate dalla polizia inglesi per essere riprese con video e identificate e quindi fatte entrare comunque nello stadio. Durante la partita gli uomini della Digos han visionato i filmati e identificato Sciusco e Lombardi, entrambi già noti come appartenenti al gruppo ultrà, come due dei responsabili degli incidenti. Successivamente i due sono stati bloccati sempre da parte della Digos e poi sottoposti a fermo.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO