Notizie locali
Pubblicità

Agrigento

Giusi Parolino, in due giorni ben tre medaglie d'oro

La pluricampionessa agrigentina grande protagonista ai Campionati regionali che si sono svolti ad Enna malgrado la borsite ai due tendini di Achille

Di Gaetano Ravanà

La giavellottista agrigentina, Giusi Parolino, non conosce ostacoli e si aggiudica altre tre medaglie d'oro. Eppure il vento ha penalizzato tutti gli atleti in gara soprattutto nella seconda giornata. Il Comitato Regionale Fidal Sicilia indice e le AA.SS.DD. Lib. Atletica Bellia, Track Club Master CL e Pro Sport 85 Valguarnera, hanno organizzato la
45ª edizione dei Campionati Regionali Individuali su Pista over 35 maschili e femminili, valevoli per l’assegnazione del titolo di Campione regionale, come previsto dalle norme sul tesseramento. 
La sempre brava e tenace Giusi Parolino conquista 3 medaglie d'oro, aggiudicandosi la vittoria nel lancio del disco e, il giorno dopo altri due ori, uno nel lancio del giavellotto con la misura di m.30,34 e l'altro nel lancio del peso con m.9,07. 

Pubblicità

"Per me ritornare in pedana dopo quasi due mesi - ha detto la pluricampionessa - non è stato facile. La borsite ad entrambi i tenditi di achille della quale ho sofferto dopo le gare di Tivoli mi ha costretta a non poter fare rincorse, per tante settimane, ma sono contenta della misura e soprattutto di essere ritornata in pedana a divertirmi".
Ad oggi, continua Giusi, non è certa la mia partecipazione ai Campionati Italiani individuali estivi che si svolgeranno a Rieti dal 9 al 12 settembre, in quanto per vari motivi personali e soprattutto per la borsite, ho perso 2 mesi preziosi che avrei dovuto destinare alla preparazione per una gara importante come è giusto che meriti una competizione nazionale.
"Dedico - conclude Giusi - queste 3 medaglie d'oro alla persona più importante della mia vita".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: