Notizie Locali


SEZIONI
Catania 24°

crisi idrica

Siccità, Siciliacque attiva due nuovi pozzi nell’Isola: uno è a Caltabellotta

Si trova in contrada Callisi ed entrerà in funzione nel giro di dieci giorni

Di Redazione |

I nuovi pozzi che Siciliacque sta realizzando garantiranno circa 200 litri al secondo in più di acqua rispetto alle attuali quantità distribuite. I primi due – il campo pozzi di contrada Zacchia a Prizzi (Palermo) e il Callisi di Caltabellotta (Agrigento) – entreranno in funzione nel giro di dieci giorni e, assieme ai volumi residuali del lago Fanaco, consentiranno di recuperare risorse idriche per contrastare la siccità. Sono questi alcuni degli interventi che Siciliacque sta mettendo in campo per mitigare le conseguenze della prolungata mancanza di pioggia in Sicilia, così come concordato ieri nella cabina di regia regionale sull’emergenza siccità.

“Un’iniziativa – commenta Giuseppe Alesso, amministratore delegato di Siciliacque – che, da attori regionali del sistema idrico integrato, abbiamo sposato per confermare che anche in Sicilia è possibile affermare un modello di gestione industriale dei servizi idrici improntato all’efficienza e alla sostenibilità ambientale”.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA