Notizie locali
Pubblicità

Agrigento

Agrigento, riaprirà il 22 febbraio dopo 2.987 giorni la Cattedrale di San Gerlando

Di Redazione

AGRIGENTO - Riaprirà il 22 febbraio - dopo 2.987 giorni dalla chiusura - la cattedrale di San Gerlando di Agrigento. I lavori che hanno permesso di consolidare e mettere in sicurezza il duomo sono finiti, come è noto la chiesa - interessata daun movimento franoso del terreno sulla quale fu cotruita, stava scivolando a valle. Ma i lavori hanno permesso di rimettere in sesto la struttura.

Pubblicità

Gli agrigentini torneranno in possesso della loro «mamma malata», come l’ha definita l'arcivescovo: il cardinale Francesco Montenegro - prima della festa del santo patrono che è il 25 febbraio. L' Arcidiocesi sta, adesso, progettando nuovi interventi per la manutenzione delle coperture che per alleggerire la navata Nord, eliminando il contrafforte dentro la torre del Gualtiero che da solo pesa oltre 100 tonnellate.

"La riapertura della cattedrale - ha detto don Giuseppe Pontillo, responsabile dei Beni culturali dell’Arcidiocesi - oltre ad avere un valore per la collettività dei fedeli, potrà avere delle importanti ricadute turistiche. Dal 2011 ad oggi - ha aggiunto - i ragazzi di Ecclesia Viva hanno portato oltre centomila persone nel cuore antico della città». 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA