Notizie locali
Pubblicità
Giovane pizzaiolo guarisce dal Covid, dona il sangue iperimmune e lancia un appello

Agrigento

Giovane pizzaiolo guarisce dal Covid, dona il sangue iperimmune e lancia un appello

Di Gaetano Ravanà

Un giovane pizzaiolo agrigentino, Giorgio Sorce, dopo quindici giorni è guarito dal Covid 19.

Pubblicità

"Mi sarò infettato lavorando - dice - anche noi commercianti siamo a rischio. Per fortuna, non ho avuto alcun sintomo, diciamo che mi sono riposato due settimane anche se avrei preferito farne a meno. Quello che mi preoccupava maggiormente era mio nonno che è stato anche contagiato, ha un'età superiore agli ottant'anni. Ma anche lui ha trascorso la malattia senza alcun sintomo".

Ma Giorgio Sorce, stamattina, si è reso protagonista di un bellissimo gesto.

"Ho deciso - dice - di donare il plasmaiperimmune che è importante per le persone colpite dal Covid in maniera più grave. Invito chi è guarito dal virus a fare questo grande gesto per il prossimo ed anche per noi stessi".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: