Notizie locali
Pubblicità
Terremoto di 3.6 al largo di Bagheria, paura ma niente danni

Italia

Terremoto nell'Adriatico, trema anche il Sud Italia

Di Redazione

Sono due le scosse di terremoto registrate dall’Ingv nel mare Adriatico attorno alle 15. La prima scossa, alle 14.47, è stata di magnitudo 5.6 ad una profondità di 5 chilometri, mentre la successiva, alle 15.00, è stata di magnitudo 4.1 ad una profondità di 10 chilometri. «La scossa risulta avvertita dalla popolazione - sottolinea in un tweet il Dipartimento della Protezione Civile - La sala situazione Italia è in contatto con le strutture di protezione civile sul territorio». 

Pubblicità

Al momento non c'è stata alcuna segnalazione di danni dopo la scossa di terremoto di magnitudo 5.6 registrata in mare ad una profondità di 5 km in Adriatico centrale. E’ quanto afferma il comando generale dei vigili del fuoco sottolineando che alle sale operative non sono arrivate richieste di aiuto. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: