Notizie Locali


SEZIONI
Catania 25°

Politica

Caso Gregoretti, Salvini mette le mani avanti: «A Catania conto di avere magistrati liberi»

Di Redazione |

MILANO – «Conto di avere a che fare con magistrati liberi». Lo ha detto il leader della Lega Matteo Salvini a proposito del suo processo che inizierà sabato a Catania per il caso della nave Gregoretti. «Penso che il 90% dei magistrati italiani siano liberi e indipendenti e non abbiano pregiudizi politici. Certo tutti si ricorderanno delle intercettazioni di Palamara. È chiaro che quando il capo dei magistrati intercettato diceva bisogna processare Salvini qualche dubbio ti viene. I magistrati sono cittadini che votano, il fatto che ci siano magistrati che fanno correnti politiche non mi sembra il massimo», ha aggiunto Salvini, ospite ad Aria Pulita su 7 Gold.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati