Notizie locali
Pubblicità

Sport

Tacconi lascia la terapia intensiva, medici più ottimisti

Ex portiere Juve respira in autonomia, 'buon stato vigilanza'

Di Redazione

TORINO, 21 MAG - Stefano Tacconi, ricoverato all'ospedale di Alessandria dallo scorso 23 aprile per una emorragia cerebrale, è stato trasferito dalla Terapia Intensiva al reparto di Neurochirugia. Lo rende noto Andrea Barbanera, direttore della Neurochirugia del nosocomio. Il paziente, spiega Barbanera in una nota, "ha acquisito l'autonomia respiratoria e un buon stato di vigilanza. Questo ci permette di essere più ottimisti: sarà necessario gestire alcune problematiche nel reparto di Neurochirurgia, ma possiamo ipotizzare il trasferimento presso una struttura di riabilitazione tra un paio di settimane".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA