Notizie locali
Pubblicità

Sport

Zalewski, è assurdo giocare su un campo del genere

'Si prendano provvedimenti, così c'è rischio farsi molto male'

Di Redazione

ROMA, 07 APR - "C'è rammarico, perché è stata una partita controllata sullo 0-0, sullo 0-1 e sull'1-1. Gli episodi fanno la differenza e loro sono stati molto fortunati, ma al ritorno sarà un'altra storia". Così Nicola Zalewski, intervistato da Sky Sport, nel dop partita di Bodo Glimt-Roma. "Lo staff e i compagni mi aiutano nella mia crescita, non sento molta pressione - dice ancora il romanista -. Dell'infortunio di Manini non so l'entità, comunque giocare un quarto di finale di una competizione europea su un campo del genere è inimmaginabile: spero che prendano dei provvedimenti, perché campi del genere portano ad infortuni seri e spero non sia così per Mancini".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA