Notizie locali

Archivio

Gb: a gennaio 2021 deficit pubblico record a 18,4 mld sterline

Di Redazione

Londra, 19 feb. - (Adnkronos) - A gennaio il crollo degli incassi per Iva, causa lockdown, ha spinto in rosso - per la prima volta negli ultimi 10 anni - i conti pubblici nel Regno Unito con un deficit mensile di 18,4 miliardi di sterline (21,2 miliardi di euro), frutto di entrate per 63,2 miliardi e uscite per 81,9 miliardi. Nello stesso mese del 2020 i conti pubblici avevano registrato un avanzo di circa 10 miliardi. Da aprile 2020 (inizio dell'anno fiscale nel Regno Unito) a gennaio, il debito pubblico - escluso il sostegno alle banche - è salito di 270,6 miliardi di sterline, il disavanzo più alto dall'inizio delle registrazioni nel 1993: includendo il sostegno alle banche, il rosso è stato di 316,4 miliardi di sterline per raggiungere quota 2.114,6 miliardi di sterline alla fine di gennaio, un livello pari al 97,9 per cento del prodotto interno lordo.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: