Notizie locali

Archivio

**Eni: piano, crescita media produzione di circa 4% l'anno, in 2021 1,7 mln boe/g**

Di Redazione

Roma, 19 feb. (Adnkronos) - La produzione crescerà a una media di circa 4% all'anno nell'arco del piano, principalmente in maniera organica. Per il 2021, un anno di transizione prima della piena ripresa dal Covid19, la produzione si conferma a circa 1,7 milioni di barili di olio equivalente/giorno (boe/g). E' quanto emerge dal piano strategico dell'Eni per il 2021-24 illustrato oggi dall'ad di Eni, Claudio Descalzi, alla comunità finanziaria

Pubblicità

Durante il quadriennio, saranno completati 14 grandi progetti, che rappresenteranno oltre il 70% della nuova produzione. Questi progetti sono localizzati in Angola, Indonesia, Messico, Mozambico, Norvegia ed Emirati Arabi Uniti. In termini di futuro portafoglio produttivo, nel 2024 il 55% circa delle riserve P1 saranno a gas, rispetto al 50% attuale. Il free cash flow nell'Upstream supererà 18 miliardi di euro, e ipotizzando uno scenario costante a 50 dollari/bbl, ammonterà a circa 14 miliardi di euro, superando di due volte il fabbisogno dell'azienda legato alla politica di remunerazione.

Nell'arco del piano quadriennale, le attività di Esplorazione rappresenteranno un fattore distintivo, l'elemento principale nella diversificazione di Eni verso un maggior contributo del gas, una maggiore velocità nel time to market e un portafoglio a basso breakeven con un costo medio di esplorazione inferiore ai 2 dollari/bbl. L'esplorazione sarà focalizzata per il 90% su opportunità near field in bacini accertati, la maggior parte dei quali con un alto potenziale di gas, puntando a un target di 2 miliardi di boe di risorse.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: