Notizie locali
Pubblicità
[type=TEXT, value=]

Video dalla rete

Taiwan, incendio doloso in un palazzo popolare: 46 morti

Di Redazione
Pubblicità

Ci sono volute 4 ore ed il ricorso a 70 mezzi dei vigili del fuoco per domare l’incendio che stamane ha distrutto un edificio a Taiwan, provocando 46 morti e 41 feriti. E la polizia ancora non ha escluso l’ipotesi del dolo.  Il rogo si è verificato in un palazzo a uso misto di 13 piani. I residenti hanno riferito di aver sentito una serie di forti rumori quando le fiamme sono divampate ai piani inferiori. La maggior parte delle vittime abitava tra il settimo e l’11/o piano, mentre i primi 5, ad uso commerciale, erano vuoti.   Un agente di polizia ha riferito che l’edificio aveva 40 anni ed era abitato principalmente da persone a basso reddito.   Il rogo odierno ha provocato uno dei bilanci più pesanti in termini di vittime nell’isola. Nel 1995 le fiamme avevano ucciso 64 persone all’interno di un club di karaoke pieno di gente.   Taiwan, in ragione dei suoi frequenti terremoti, ha norme edilizie rigorose e un livello di sicurezza generalmente buono. Ma spesso c'è un divario tra ciò che stabiliscono le regole e come vengono applicati gli standard di sicurezza, specialmente negli edifici più vecchi.
 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità