Notizie locali
Pubblicità
[type=TEXT, value=]

Video dalla rete

Voghera, in un video il marocchino che prende a pugni l'assessore prima di essere ucciso

Di Redazione
Pubblicità

C'è il video di una telecamera di sorveglianza negli atti dell’inchiesta sulla morte di Youns El Boussetaoui, il 39enne cittadino marocchino, ucciso martedì sera dopo essere stato colpito con un colpo di pistola da Massimo Adriatici, assessore alla Sicurezza del Comune di Voghera ed esponente della Lega.

Nelle immagini si vede il 39enne che si avvicina ad Adriatici mentre questi parla al telefono e colpirlo con un pugno al volto. L'assessore cade a terra, si rialza e raccoglie alcuni oggetti che gli sono caduti. Nelle immagini, invece, non si vede il momento in cui Adriatici impugna l’arma che deteneva regolarmente e dalla quale è partito il colpo che ha ucciso El Boussetaoui.

 

 

Intanto la procura di Pavia, che indaga sull'omicidio del cittadino di origini marocchine, ha chiesto la conferma degli arresti domiciliari per l’assessore a Adriatici per il pericolo di reiterazione del reato e di  inquinamento delle prove. Domani il politico  che ha ucciso in piazza  El Boussetaoui comparirà davanti al gip. 

video da youtube/Rassegne Italia

 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti:
Pubblicità