home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Mafia, arresti Agrigento: dalle vittime del racket nessuna denuncia

«E' forte la pressione estorsiva sulle imprese commerciali ma duole rilevare che una ventina di imprese hanno subito danneggiamenti che non hanno nemmeno denunciato. Questo conferma l’effetto intimidatorio che Cosa nostra continua ad avere". Lo ha dichiarato il procuratore capo di Palermo, Francesco Lo Voi, nel corso della conferenza stampa indetta per fare il punto sull' "operazione Montagna", condotta dai carabinieri che hanno smantellato i vertici dei mandamenti e delle famiglie mafiose di Cosa nostra agrigentina. Gli ha fatto eco il comandante provinciale di Agrigento, colonnello Giovanni Pellegrino.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa