Notizie locali
[type=TEXT, value=]

Video dalla rete

Calciatori della Nazionale inglese portano due ragazze in albergo: cacciati

Di Redazione
Pubblicità

LONDRA - Ospitano due ragazze islandesi in hotel a Reykjavik violando i protocolli sanitari anti-Coronavirus. Costa cara la trasferta in Islanda ai nazionali Phil Foden e Mason Greenwood, che non viaggeranno con i loro compagni di squadra in Danimarca a causa del loro comportamento. Come riporta la stampa inglese, il fatto si è scoperto tramite dei video postati su Snapchat dalle due ragazze insieme ai calciatori. 

Mason Greenwood, 18 anni, gioca nel Manchester United, mentre Phil Foden ne ha 20 e gioca al Manchester City. Entrambi hanno fatto il loro esordio in Nazionale maggiore proprio sabato nella gara vinta 1-0 contro l'Islanda. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità