home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Palermo, tentano di rubare in casa ma proprietari chiamano 113: arrestati

I due ladri stavano armeggiando per "scassinare" la porta pensando che l'appartamento, in via Valdemone, fosse vuoto. Hanno tentato la fuga ma sono stati bloccati dalla Polizia

PALERMO - La Polizia ha arrestato Giuseppe Di Lorenzo, 50 anni, di Torretta, e Antonino Tortorici, 23 anni, di Borgo Nuovo, che stavano per rubare in un appartamento in via Valdemone a Palermo. I due uomini stavano armeggiando vicino alla porta d’ingresso dell’abitazione.

Non sapevano che dentro c'erano marito e moglie che hanno chiamato subito il 113. Di Lorenzo e Tortorici non appena si sono accorti della presenza dei proprietari hanno cercato di fuggire. Ma appena fuori dal palazzo hanno trovato gli agenti del commissariato Libertà che li hanno bloccati. Gli agenti hanno trovato addosso ai due fermati arnesi da scasso.  

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO