Notizie Locali


SEZIONI
Catania 21°

Adnkronos

La Red Sea Fashion Week farà il suo debutto a maggio 2024

Di Redazione |

RIYADH, Arabia Saudita, 15 maggio 2024 /PRNewswire/ — La prima edizione della Red Sea Fashion Week, un’iniziativa della Saudi Fashion Commission, si terrà dal 16 al 18 maggio 2024 presso il nuovissimo complesso St. Regis Red Sea Resort in Arabia Saudita.

L’evento di tre giorni inizierà con la sfilata di apertura, seguita da due giorni di sfilate e attivazioni, con collezioni di moda di lusso, gioielli, prêt-à-porter e abbigliamento da resort di designer sauditi e internazionali.

Momento chiave per il settore della moda dell’Arabia Saudita e la sua integrazione nel mercato globale, la Red Sea Fashion Week è strategicamente allineata con gli obiettivi della Vision 2030 per diversificare l’economia e sviluppare i settori culturali. Mettendo in risalto i talenti locali e favorendo gli incontri con acquirenti e media internazionali, l’evento sottolinea l’impegno dell’Arabia Saudita a diventare un hub per la moda di lusso e lo scambio culturale.

Burak Cakmak, amministratore delegato della Saudi Fashion Commission, ha dichiarato: “Con la Red Sea Fashion Week, abbiamo deciso di creare una piattaforma unica e dinamica che non solo metta in risalto la vasta creatività e le competenze all’interno dell’Arabia Saudita, ma che presenti la nostra nazione in qualità di attore chiave sulla scena della moda globale. Questa iniziativa è una vivace dimostrazione della nostra dedizione allo sviluppo dei talenti locali e alla loro integrazione sulla scena internazionale, in perfetto accordo con gli obiettivi della Vision 2030 del Regno di arricchire il nostro tessuto culturale e ampliare i nostri orizzonti economici”.

La prima edizione della Red Sea Fashion Week si inserisce nel percorso intrapreso dall’Arabia Saudita per ridefinire il panorama della moda e celebrare il suo variegato patrimonio culturale. Promuovendo una comunità della moda dinamica con un appeal globale, la Saudi Fashion Commission si impegna a dare impulso all’economia creativa e ad affermare il Regno come destinazione internazionale della moda.

NOTE PER I REDATTORI

Informazioni sul programma Saudi 100 Brands:

Lanciato nel 2021, il programma Saudi 100 Brands consente ai designer sauditi di sviluppare le loro attività di moda, lusso e gioielleria, fornendo loro gli strumenti migliori per far crescere il loro marchio sia sui mercati locali che internazionali.

Attraverso masterclass, workshop, sessioni di tutoraggio individuali e sviluppo professionale forniti da leader ed esperti del settore, Saudi 100 Brands sta già producendo star della moda e riscuotendo successo sulla scena internazionale con eventi alle settimane della moda di New York, Parigi e Milano.

Durante il suo primo anno, il programma ha erogato oltre 5.000 ore di tutoraggio specializzato. Il programma copre dieci diverse categorie: ready-to-wear, modest, concept, premium, demi-couture, sposa, borse, gioielli e, da quest’anno, profumi e calzature.

I designer sono un gruppo eterogeneo: di età compresa tra 20 e 70 anni, 85% donne, alcuni hanno seguito una formazione presso le migliori scuole di design internazionali, mentre altri sono autodidatti.

Informazioni sulla Fashion Commission:

Fondata nel 2020, la Fashion Commission è alla guida dello sviluppo del settore della moda del Regno. Incentivando gli investimenti e sviluppando solidi quadri normativi, la commissione si impegna a sostenere la prossima generazione di talenti della moda saudita che aspira a raggiungere il proprio massimo potenziale. La commissione sta favorendo il settore preservando al tempo stesso il vasto patrimonio del Regno nel campo della moda e dando potere agli stilisti sauditi.

Insieme al Ministero della Cultura, la commissione sta lavorando per sbloccare un fiorente settore culturale per preservare e dare risalto alle tradizioni che rendono unico il Regno.

Per saperne di più sulla Fashion Commission, visitare:Twitter: @FashionMOC | Instagram: @fashionmoc | Sito web: https://fashion.moc.gov.sa/en (inglese)

Informazioni sul St. Regis Red Sea Resort

Situato sull’isola di Ummahat, un’isola privata incontaminata al largo della costa dell’Arabia Saudita, accessibile solo tramite barca noleggiata o idrovolante, il St. Regis Red Sea Resort offre una rara idea di vita raffinata. Realizzata in un’area protetta sulla costa del Mar Rosso, la destinazione fonde abilmente lo spirito visionario, lo stile d’avanguardia e il servizio su misura del marchio con un nuovo punto di riferimento progressista per lo sviluppo sostenibile. Circondati da acque cristalline, spiagge di sabbia bianca e da abbondanti e rigogliose barriere coralline, gli ospiti dell’isola potranno sperimentare nuovi livelli di lusso.

Il resort offre una collezione di 90 ville sull’acqua e di fronte alla spiaggia, ognuna dotata di una superficie spaziosa e con piscina privata. Creando un’atmosfera di esperienze coinvolgenti, il resort comprende una piscina all’aperto, un centro fitness ad alta tecnologia, una spa esclusiva, un centro per sport acquatici e un miniclub. Una cucina eccezionale e raffinata viene servita in tre ristoranti, ognuno dei quali offre un concetto culinario unico. Ogni soggiorno è arricchito dal servizio maggiordomo St. Regis assieme a una selezione attenta di rituali esclusivi pensati per trascendere l’ordinario.

Per ulteriori informazioni sul St. Regis Red Sea Resort, visitare: Instagram: @thestregisredsea | Sito web: marriottbonvoy.com (inglese)

Foto: https://mma.prnewswire.com/media/2409951/Red_Sea_Fashion_Week_1.jpgFoto: https://mma.prnewswire.com/media/2409952/Red_Sea_Fashion_Week_2.jpg

View original content:https://www.prnewswire.com/it/comunicati-stampa/la-red-sea-fashion-week-fara-il-suo-debutto-a-maggio-2024-302146048.htmlCOPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: