Notizie Locali


SEZIONI
Catania 30°

Adnkronos

Milano-Cortina: procura apre fascicolo su assunzioni nel periodo di Novari

Di Redazione |

Milano, 22 mag. C’è un altro fascicolo con l’ipotesi di abuso d’ufficio e turbativa, per ora senza indagati, nell’inchiesta sull’evento Milano-Cortina 2026 per accertare le assunzioni della Fondazione nel periodo in cui Vincenzo Novari era amministratore delegato dell’ente che organizza i Giochi invernali, ma anche altre eventuali violazioni negli affidamenti. E’ la novità che emerge all’indomani delle acquisizione effettuate dalla Guardia di finanza su delega della procura meneghina. Novari, insieme all’ex dirigente Massimiliano Zuco e l’imprenditore digitale Luca Tomassini, sono indagati per corruzione e turbativa d’asta.

Il sospetto degli inquirenti, in parte confermato da una dipendente di vecchia data di Novari sentita dai magistrati, è che l’allora amministratore delegato avesse un ruolo nella selezione dei curricula finendo con il favorire conoscenti, parenti di politici o personaggi più o meno noti. Proprio sulla scelta dei candidati (attualmente i dipendenti risulterebbero 380), sulla tipologia dei contratti e sulla metodologia delle assunzioni la procura intende approfondire per capire se fossero scelte in capo a pochi o a un organismo collegiale.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: