Notizie Locali


SEZIONI
Catania 32°

Adnkronos

Omicidio Senago: Impagnatiello, ‘stregato e scelto dall’altra donna’

Di Redazione |

Milano, 27 mag. “Era l’oggetto del desiderio dei miei colleghi, ma lei si avvicinava a me, sempre di più. E’ come se fossi stato scelto da lei” e questo dava “una forma di appagamento che io subivo nei suoi confronti, vivevo come una completa impotenza. Nei suoi confronti mi sono sentito come stregato” e anche quando i due cercavano di stare lontani a lavoro “era come quando si tira un elastico…alla fine tornava più forte da me”. E’ con queste parole che Alessandro Impagnatiello, alla sbarra per l’omicidio della compagna Giulia Tramontano, racconta nel suo interrogatorio la relazione parallela con l’altra donna, sua collega di lavoro.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: