Notizie Locali


SEZIONI
Catania 26°

Adnkronos

Scuola: Cammini consapevoli, ponte didattico tra Salerno e Bolzano

Di Redazione |

Bolzano, 15 apr. (Adnkronos/Labitalia) – Il progetto educativo ‘Cammini consapevoli’ si propone come un’iniziativa finanziata attraverso Scuola Viva Campania, un bando della Regione Campania dedicato alla formazione degli studenti. Ideato da Gruppo Iovine per l’IIS Margherita Hack, una scuola superiore della provincia di Salerno, il progetto mira a fornire agli studenti le basi per la costruzione di un futuro sostenibile, rispettoso delle proprie inclinazioni e del contesto territoriale. La transizione digitale (obiettivo del Pnrr) è già una realtà culturale, con il crescente utilizzo di strumenti come lo smart working, la didattica a distanza, il commercio elettronico ed il delivery. Tuttavia, la transizione ecologica (altro obiettivo del Pnrr) deve ancora avvenire, ed è qui che progetti come ‘Cammini consapevoli’ assumono un ruolo chiave. L’iniziativa integra la didattica nel contesto storico, ambientale ed economico italiano, promuovendo comportamenti rispettosi dell’ambiente, in particolare nell’ambito della mobilità sostenibile. In collaborazione con l’azienda di soggiorno e Turismo di Bolzano, “Cammini Consapevoli” offre agli studenti campani l’opportunità di scoprire un modello di vita alternativo e più sostenibile, attraverso uno scambio culturale con l’Alto Adige e in particolare con il capoluogo. “Questo è il terzo anno che collaboriamo con Gruppo Iovine alla costruzione di questo ponte di bellezza tra Salerno e Bolzano, ma fino ad ora c’erano state iniziative a distanza con gli studenti. Abbiamo ricevuto molta attenzione e reciproca soddisfazione su questo progetto e quest’anno abbiamo supportato la scuola per far venire gli studenti qui. Ci piace l’idea di esportare il nostro modello culturale improntato sulla sostenibilità”, dichiara Roland Buratti, presidente dell’Azienda di soggiorno e turismo di Bolzano. Dal 17 al 21 aprile, i ragazzi di Salerno avranno l’occasione di visitare Bolzano e immergersi nelle sue bellezze ambientali e culturali lungo un percorso di consapevolezza. Durante la loro permanenza, gli studenti incontreranno imprenditori locali, visiteranno aziende e avranno modo di comprendere i principi che guidano il successo economico e sociale dell’Alto Adige, basato su una cultura sostenibile e rispettosa della natura. Questa esperienza include anche la partecipazione ad una partita casalinga dell’FC Südtirol, società da ammirare per il suo approccio sostenibile e sportivo. Lo dimostra ad esempio, il fatto che, durante la partita Südtirol- Cittadella, cui assisteranno gli studenti, i tifosi recatisi in bici alla partita riceveranno uno sconto sul prezzo del biglietto. Al rientro da Bolzano gli alunni potranno fare esperienza attiva di turismo sostenibile accompagnati da guide professioniste sui sentieri salernitani. “Questo perché con tale iniziativa non vogliamo solo mostrargli uno standard di eccellenza (Bolzano) ma vogliamo dimostrare agli studenti che si può adottare lo stesso modello anche al Sud, ovviamente con le specifiche peculiarità”, afferma Luca Iovine che ha progettato l’iniziativa.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: