Notizie Locali


SEZIONI
°

Adnkronos

Ucraina: Johnson a Erdogan, ‘Svezia e Finlandia preziose in Nato’

Di Redazione |

Londra, 21 mag. Il premier britannico Boris Johnson ha avuto ieri sera un colloquio telefonico con il leader turco Recep Tayyip Erdogan incentrato sulla cooperazione tra Regno Unito e Turchia e sul conflitto in Ucraina. Johnson ed Erdogan hanno “condiviso la profonda preoccupazione” per l’invasione russa dell’Ucraina e “le conseguenze di vasta portata per la sicurezza e la stabilità della regione euro-atlantica e del mondo intero”, ha fatto sapere nelle scorse ore Downing Street.

Il premier britannico ha accolto con favore il ruolo di Ankara rispetto alle crisi e con Erdogan ha concordato di “lavorare insieme sbloccare le vie di approvvigionamento vitali”.

Riguardo l’allargamento della Nato, Johnson ha ribadito la “minaccia” rappresentata dalla Russia per i vicini europei, sottolineando che Finlandia e Svezia sarebbero “preziose” nell’Alleanza e invitando la Turchia a “lavorare con le controparti” dei due Paesi e della Nato “per affrontare qualsiasi preoccupazione in vista del vertice di Madrid” di giugno. Il Regno Unito, ha assicurato, è “pronto a dare il proprio sostegno”.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: