Notizie Locali


SEZIONI
Catania 22°

agenzia

Successo di pubblico negli Usa per Le otto montagne

Oltre 50mila dollari nel primo week end, in Italia sui 6 milioni

Di Redazione |

ROMA, 02 MAG – Una storia di sentimenti potenti e profondi in uno scenario da spezzare il fiato, come solo le Alpi possono creare. Che è piaciuto al pubblico italiano (viaggia ormai intorno ai sei milioni di incassi in poco più di 4 mesi di programmazione) ma sta convincendo anche all’estero, ad esempio negli States. Le otto montagne, il film tratto dal romanzo di Paolo Cognetti vincitore del premio Strega con protagonisti Luca Marinelli e Alessandro Borghi, ha raccolto oltre 50mila dollari al suo debutto nelle sale americane, secondo i dati di BoxOfficeMojo. viaggia ormai intorno ai sei milioni in poco più di 4 mesi di programmazione. Il film diretto da Felix Van Groeningen e Charlotte Vandermeersch in questo primo fine settimana è uscito in soli due cinema a New York, registrando la miglior media sala (25.000 dollari) dell’intera classifica. ll prossimo weekend uscirà anche nelle sale di Los Angeles e poi in tutti gli Stati Uniti. Le otto montagne – prodotto da Mario Gianani e Lorenzo Gangarossa per Wildside, società del gruppo Fremantle, co-prodotto con la belga Rufus/Menuetto e la francese Pyramide Productions, Vision Distribution in collaborazione con Sky – ha vinto il Premio della Giuria allo scorso Festival di Cannes e è stato presentato con successo nella sezione Spotlight al Sundance Film Festival. Nel cast ci sono anche Filippo Timi, Elena Lietti e Elisabetta Mazzullo.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: