Notizie Locali


SEZIONI
Catania 12°

il dibattito

Akragas, Roberta Lala all’attacco: «Sullo stadio Esseneto il Comune non ha mantenuto nessuna promessa»

La presidente ha parlato al canale tematico del club: «Noi abbiamo grandi progetti, ma senza impianti è impossibile»

Di Fabio Russello |

La chioma bionda e il viso angelico non devono trarre in inganno. Perché Roberta Lala stavolta ha tirato fuori gli artigli per difendere la sua Akragas, società della quale è presidente, e per mettere davanti alle proprie responsabilità l’Amministrazione comunale che, al di là delle promesse, in tre anni e passa di mandato non è riuscita a far nulla (o quasi nulla) per lo stadio Esseneto: era e resta fastiscente, non c’era e non c’è ancora l’illuminazione.

Quasi mezz’ora dove ha parlato di tanti temi: dalla sua passione per i colori biancazzurri, agli impianti sportivi, ai progetti per il futuro e alla piaga delle violenza sulle donne.

«Noi – ha detto a Davide Sardo nella trasmissione un “caffè con” – abbiamo grandi progetti. Questa è un’annata che ci servirà per assestarci. Ma la serie D sta stretta alla nostra città». Sogni che però cozzano con l’impiantistica sportiva: «Niente fondi del Pnrr per l’Esseneto, niente possibilità di avere in gestione lo stadio. Ci avevano promesso interventi ma non hanno fatto nulla. Un politico che non rispetta le promesse è un politico fallito».

Qui l’intera trasmissione pubblicata su YoutubeCOPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti:

Articoli correlati