Notizie Locali


SEZIONI
Catania 28°

Agrigento

Coronavirus, sindaco di Porto Empedocle: «Ora basta, qui non si sbarca»

Di Redazione |

PORTO EMPEDOCLE (AGRIGENTO) – «Ora basta! Finché durerà l’emergenza sanitaria del Coronavirus il porto di Porto Empedocle non assicura i necessari requisiti per la classificazione e definizione di place of safety (porto sicuro)». Lo afferma il sindaco Ida Carmina che ha firmato un’ordinanza trasmessa al ministro dell’Interno, alla Prefettura e alla Questura di Agrigento, al presidente della Regione Sicilia. «E’ vietato pertanto – si legge nel provvedimento – lo sbarco e il transito di qualsivoglia migrante visto che c’è l’impossibilità di individuare la possibile insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili con particolare riferimento al Covid-19».

A Porto Empedocle è passato, proveniente da Lampedusa, anche il migrante egiziano di 15 anni positivo al Coronaviurs, ospite dell’hot spot di Pozzallo (Ragusa). Nel paese dell’Agrigentino ci sono, al momento, cinque casi di Coronavirus.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA


Articoli correlati