Notizie Locali


SEZIONI
Catania 19°

Carabinieri

Grotte, deteneva droga, nei guai un giovane bracciante agricolo

Al trentunenne, a seguito di una perquisizione domiciliare, sono stati rinvenuti quattro involucri di cocaina

Di Gaetano Ravanà |

Trovato in possesso di alcuni grammi di cocaina. E altra droga è stata rinvenuta successivamente nel corso del controllo esteso al suo domicilio. Un trentunenne bracciante agricolo, di Agrigento, residente a Grotte, è finito nei guai. Il giovane è stato denunciato, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica, per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Il giovane è incappato in un posto di controllo effettuato dai carabinieri di Grotte. Quindi è scattata una perquisizione personale, e addosso al trentunenne sono stati rinvenuti pochi grammi di cocaina. Da qui è scaturita la decisione di effettuare un’accurata perquisizione domiciliare.

Durante l’ispezione rinvenuti complessivamente 4 involucri in cellophane contenenti cocaina del peso complessivo di 8,15 grammi, un bilancino elettronico di precisione, tre pezzetti di carta stagnola, verosimilmente, usata per confezionare la dosi,  e materiale vario per “tagliare” la droga.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA