Notizie Locali


SEZIONI
Catania 24°

Agrigento

Porto Empedocle: apprezzamenti a una ragazza, scoppia la rissa

Di Redazione |

Un apprezzamento di troppo ad una ragazza ha scatenato una zuffa, con il coinvolgimento di almeno cinque persone, tutte di Porto Empedocle. Botte da orbi davanti agli occhi di decine di abitanti affacciati ai balconi di casa. A mettere fine alla rissa l’arrivo in massa dei carabinieri. I cinque partecipanti sono stati denunciati per rissa. Uno dei quali, rimasto ferito, è stato portato in ospedale, per le cure del caso. È successo, nei giorni scorsi, nella piazzetta denominato il quartiere degli “Indiani”, in contrada “Vincenzella”, in territorio di Porto Empedocle. La scintilla sarebbe scoppiata, quando un giovane avrebbe continuato a guardare una donna. Ci sarebbe stato anche più di un apprezzamento nei confronti della stessa. Poi quest’ultima ha raggiunto altri due soggetti, uno dei quali, forse il suo fidanzato. Da un momento all’altro, le due fazioni si sarebbero scambiati offese, e parole pesanti, che sono brevemente degenerate. Sono volati calci, ceffoni e pugni. Sul posto sono subito intervenuti i carabinieri della Stazione di Porto Empedocle, e di supporto altre pattuglie della Compagnia di Agrigento. Senza non poche difficoltà i militari dell’Arma hanno separato i litigiosi, riportato la calma, e disperso la folla di curiosi, che si era radunata nella zona. Scattate le indagini i più esagitati sono stati identificati. Uno dei partecipanti ha dovuto ricorrere alle cure mediche, del pronto soccorso dell’ospedale “San Giovanni di Dio”. Per lui qualche giorno di prognosi. Successivamente cinque protagonisti sono stati denunciati, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica, con l’ipotesi di reato di rissa.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: