Notizie Locali


SEZIONI
Catania 18°

Agrigento

Scala dei Turchi, le scuse di Michelle Hunziker: «Non sapevo fosse sequestrata»

Di Redazione |

AGRIGENTO – «Assolutamente in buona fede, arrivando dal mare con una persona locale, la quale ci dava indicazioni, ci siamo attenuti tutti alle regole stando al di là della recinzione, la quale delimita in maniera evidente l’area sequestrata della Scala dei Turchi. Solo ora ho appreso che l’intera area è sottoposta ad un’ordinanza di interdizione per rischio frane. Venendo da mare non ci sono cartelli visibili che indicano tale divieto». Lo ha scritto, su Instragram, Michelle Hunziker che, ieri, aveva visitato la scogliera di marna bianca di Realmonte (Ag) e che era stata duramente criticata visto che la scogliera è sotto sequestro. “Colgo quest’occasione (nessun male vien per nuocere) – dice – per sottolineare l’importanza di quest’ordinanza! La Scala dei Turchi è meravigliosa, andate a vederla tutti dal mare o dalla spiaggia Punta Majata!».

La Guardia costiera di Porto Empedocle (Ag), che su quelle foto postate dalla conduttrice aveva avviato verifiche mirate, già nelle scorse settimane, oltre ad effettuare denunce su denunce per violazioni di sigilli, aveva lanciato un accorato appello: “Invito gli operatori turistici ad evitare di pubblicizzare, sui propri siti web, escursioni sulla marna e ad adoperarsi per dare la giusta informazione, ricordando ai turisti – ha detto il capitano di fregata della Capitaneria, Gennaro Fusco, – che la Scala dei Turchi si può ammirare e godere da diversi punti, sia dalla spiaggia a Levante che dal sovrastante Belvedere». COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA


Articoli correlati