Notizie Locali


SEZIONI
°

ROMA

Cairo, per scudetto contano i bilanci

Di Redazione |

ROMA, 8 OTT – Lo scudetto è soprattutto una questione di soldi, cioè di risorse disponibili ad allestire una squadra competitiva. Così in sintesi, il presidente del Torino Urbano Cairo, ai microfoni di Radio anch’io sport, risponde a un ascoltatore che gli chiede quando il Toro tornerà a competere per la vittoria del campionato. “Io sono ambizioso -dice Cairo- e ho cercato sempre nelle cose che faccio di puntare al massimo, nell’impresa e nell’editoria, ma vincere lo scudetto non è una cosa facile”. Cairo ricorda che il bilancio del Toro è di 70 milioni “che possono diventare 100 con la cessione di qualche giocatore, ma se vendi poi ti indebolisci. La Juve lo ha di 540. C’è un grave handicap per poter competere per il titolo. Senza dire che anche Napoli, Inter, Roma hanno risorse molto maggiori. Devi competere con gente brava, dirigenti molto attrezzati che hanno risorse molto maggiori. Noi dobbiamo cercare di migliorare ogni anno, e poi vediamo dove riusciremo ad arrivare”.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: