Notizie Locali


SEZIONI
Catania 23°

Serie D, l’Akragas è inarrestabile battuto in trasferta (2 a 0) il Marcianise

Serie D, l’Akragas è inarrestabile battuto in trasferta (2 a 0) il Marcianise

Di Fabio Russello |

L’Akragas mette la «quarta» e viola (2 a 0) anche il campo del Marcianise. Grande partita degli agrigentini e ottima prestazione dei nuovi acquisti, Tiscione (un rigore procurato e un assist) e Maraucci. Gli agrigentini hanno chiuso il match nel primo tempo con un calcio di rigore trasformato da Nicola Arena e con l’undicesima rete in campionato di Beppe Meloni, il bomber che ormai ha preso il volo. La squadra allenata da Vincenzo Feola ha condotto la partita da primo all’ultimo minuto e il Marcianise non ha mai messo in discussione in risultato. In classifica l’Akragas guida con il Torrecuso (che ha battuto 2 a 0 il Noto) con 38 punti, seguono Rende 33 e Agropoli 32. Ora vacanza i biancazzurri, si torna in sede il 27 dicembre. Per l’Akragas c’è forse la fase decisiva del campionato perché al ritorno all’Esseneto (il 4 gennaio) ci sarà il Rende e poi la domenica successiva sempre all’Esseneto l’Agropoli con il ritorno ad Agrigento dell’allenatore dello scorso anno Pino Rigoli. ”Il campionato è lungo – ha detto il presidente Silvio Alessi a Radio Vela – ma ce la giochiamo alla grande. Tiscione? Noi lo inseguiamo da tre anni, finalmente è con noi e come avete visto è decisivo. Maraucci lo abbiamo voluto fortemente. Noi abbiamo una squadra fortissima in tutti i reparti”.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: