Notizie Locali


SEZIONI
Catania 27°

Archivio

SI: Vendola, ‘bene alleanza governo, ma progetto riformista non ancora definito’

Di Redazione |

Roma, 31 gen (Adnkronos) – “La relazione di Nicola è stata veramente efficace e precisa sui temi della crisi prodotta da Matteo Renzi, e cioè l’insopportabilità di che l’idea che il Recovery Plan potesse e possa essere lo strumento di un disegno egualitario del modello di sviluppo, e cioè che così si potesse mettere al centro del dibattio politico del Paese la questione sociale che oggi in epoca di pandemia è ancor più il tema delle diseguaglianze”. Lo ha detto Nichi Vendola in uno dei passaggi del suo intervento al secondo congresso nazionale di Sinistra Italiana, in corso online.

“La linea politica che noi abbiamo costruito in questo periodo mi convince così come la difesa di questa maggioranza di governo e delle possibilità che si possono aprire nelle prossime ore per la riconferma della maggioranza di governo che abbiamo conosciuto in questi mesi, tenendo presente naturalmente che noi parliamo di un’alleanza che definiamo progressista, ma questa definizione contiene dentro la nostra intenzione, non diciamo così, un progetto definito e che possa effettivamente avere la qualificazione di progressista”, ha spiegato l’ex governatore della Puglia.

“Anche perchè dobbiamo misurarci con il riformismo anemico del Pd e i nodi legati al populismo del M5S. E misurarci significa dare, pur nelle proporzioni date e con la modestia necessaria per quello che noi rappresentiamo e siamo oggi, un nostro contributo di idee, di visioni, di proposte a questo schieramento, e batterci per esse”, ha proseguito.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: