Notizie Locali


SEZIONI
Catania 24°

La Guida

Le migliori gelaterie per il Gambero rosso: ecco i siciliani sul podio

Tre maestri gelatieri premiati con i Tre Coni, le novità e i premi speciali (uno nel Ragusano)

Di Ombretta Grasso |

Finiti i tempi delle vaschette stracolme e colori poco credibili, dei sapori pannosi o tutti uguali, dei semilavorati che uniformano il gusto. Il gelato riscopre l’artigianalità, la varietà, la frutta dimenticata. Esalta la materia prima, il sapore vero degli ingredienti, la sostenibilità. E in più azzarda accostamenti insoliti, sperimenta nuove consistenze e utilizza ingredienti sempre più esotici e originali.

Celebra il gelato italiano e i suoi grandi gelatieri la nuova guida Gelaterie d’Italia del Gambero rosso, anticipata al Sigep di Rimini, che uscirà in aprile. Aumentano i Tre coni e i premi speciali. Tre i siciliani saliti sul podio a confermare la qualità che anche i “maestri” della nostra regione inseguono con creatività e lavoro.

Giovanna Musumeci, maestra gelatiera di Randazzo

I SICILIANI PREMIATI

I tre siciliani premiati con i Tre Coni sono: Cappadonia Gelati a Palermo, di Antonio Cappadonia, Siké Gelato a Milazzo, con i I maestri gelatieri Elisa Chillemi e Rosario Leone D’Angelo, che hanno presentato un gelato originalissimo e mediterraneo che unisce dolce e salato (qui l’intervista) Santo Musumeci a Randazzo (nuovo ingresso) dove la figlia Giovanna (che si è confrontata agli esordi con Luca Caviezel, storico maestro catanese) da anni affina la ricerca proponendo gusti sempre più originali che esaltano i prodotti locali e ha portato avanti il alvoro del padre raggungendo risultati ancora più alti. A quesri tre nomi si aggiunge un Premio speciale andato a L’Artigianale di Pozzallo di Stefano Baglieri, modicano (con una gelateria anche a Noto da meno di un anno) che ama creare gusti nuovi, per il gelato che valorizza la Melannurca Campana Igp.

LE NOVITA’ E I PREMI SPECIALI

Le 8 novità

Gelateria Quattrini a Falconara Marittima (An);

Tonka ad Aprilia (Lt);

Fiordiluna di Eugenio Morrone a Roma;

Michel a Peschici (Fg);

Gelato Cesare a Reggio Calabria;

Santo Musumenci a Randazzo (Ct)

Cinque le categorie di Premi Speciali assegnate

Il Gelatiere Emergente a Taila Semerano, Da Ciccio – Ostuni (Br)

Il Miglior Gelato al Cioccolato a Sottozero Pennestrì – Reggio Calabria

Premio per la Valorizzazione delle Produzioni Territoriali a:

Golosi di Natura – Gazzo (Pd) per la Nocciola Piemonte Igp delle Langhe;

Gelateria della Passera – Firenze per il Limone Costa d’Amalfi Igp.

L’Artigianale – Pozzallo (Rg) per Melannurca Campana Igp.

Premio Sostenibilità a Rocco Naviglio – Foggia.

Miglior Gelato Gastronomico a

Dolce Arte – Cutrofiano (Le)

Rufus – Pisa

Giorgio Lombardi – Novi Ligure (Al)COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA


Articoli correlati