Notizie Locali


SEZIONI
Catania 8°

Catania

A Cremona per rapinare banca, 4 catanesi si fingono invitati a matrimonio

Di Redazione |

Cremona – Quattro arresti dei Carabinieri della Compagnia di Catania Piazza Dante, al termine di articolate indagini dei colleghi di Cremona, che hanno consentito di individuare ed identificare gli autori di una rapina ai danni di una banca avvenuta il 15 maggio. Si tratta di 4 catanesi P.F., 26 anni; C.G.A., 30 anni; A.G., 46 anni e A.S.A., 25 anni.

Nella rapina all’agenzia del Banco BPM i 4 si impossessarono di 6.650 euro presenti nella cassa dopo aver minacciato l’impiegato con un taglierino. I 4 sono stati condotti al carcere di Piazza Lanza a Catania. Fingevano di trovarsi nel Cremonese come invitati a un matrimonio, ma a tradirli è stato l’atteggiamento spavaldo mantenuto nel corso del soggiorno nel piccolo centro padano. In particolare l’aver parcheggiato senza alcuna attenzione nel posto riservato ai disabili ed essersi mostrati indifferenti alle segnalazioni di alcuni passanti. 

Secondo quanto accertato il gruppo aveva stabilito la sua base a Madignano ed avrebbe usato una autovettura Mercedes Gle, che è stata notata da più persone. Parlando in un bar dove hanno fatto colazione i quattro avrebbero detto di essere lì perché invitati ad un matrimonio. Stessa cosa avrebbero riferito in un B&B del paese nel quale erano ospitati. Gli arrestati sono stati condotti nel carcere di Catania in attesa degli interrogatori di convalida da parte del Gip.  COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: