Notizie Locali


SEZIONI
Catania 12°

Catania

Catania, il blitz degli studenti all’Università: «Ecco come sfruttare gli spazi chiusi e inutilizzati»

Di Redazione |

Blitz degli studenti del Coordinamento Universitario Catania, che, in vista dell’incontro fissato con il rettore per il 2 novembre, hanno affisso sui muri e sulle bacheche dell’Università un volantino che la proposta su come utilizzare gli spazi chiusi e inutilizzati.

“Dopo mesi in cui chiediamo un incontro – ha detto Lara Torrisi, del Coordinamento Universitario – finalmente gli studenti incontreranno il rettore. Gli sprechi dell’Ateneo, come abbiamo denunciato attraverso la nostra inchiesta, sono tanti a fronte di spazi per gli studenti che mancano. In tantissimi alla scorsa assemblea del 23 ottobre ci siamo confrontati tra noi e coi docenti sulla carenza di spazi ed abbiamo deciso di presentare al rettore la nostra proposta di come usare gli spazi vuoti proponendo un progetto di laboratorio nella quale poter fare: aula studio con stampanti, PC e wifi; centro di studi su lingua e territorio siciliano; laboratorio di genere e di teatro; sportello di mutuo aiuto tra studenti; progetti di book-sharing e di co-working tra studenti e docenti; infine un archivio di testi didattici in PDF”.

“Porteremo al rettore la nostra proposta – ha aggiunto – insieme alle più di mille firme raccolte per attivare questo progetto. E chiederemo con determinazione che possa utilizzarsi uno dei tanti spazi inutilizzati per metterlo a disposizione di noi studenti”.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA