Notizie Locali


SEZIONI
Catania 16°

Beneficenza

Due elettrodomestici donati all’Hospice pediatrico del Garibaldi: un sollievo per le famiglie dei piccoli pazienti

Il dono dall'illusionista catanese Dimis,: l'iniziativa è stata sostenuta dal Club Rotary Catania Est

Di Redazione |

Accompagnato da una delegazione del Club Rotary Catania Est guidato da Brunella Bertolino, tra i maggiori sostenitori dell’iniziativa, ieri l’illusionista catanese Dimis ha consegnato una lavatrice ed una asciugatrice che verranno messe a disposizione delle famiglie dell’Hospice Pediatrico per le cure palliative dell’Arnas Garibaldi di Catania.

“La promessa oggi è diventata realtà – commenta, al secolo Dimitri Tosi –. I familiari dei piccoli pazienti avranno adesso la possibilità di lavare in reparto gli indumenti, così da non dover fare la spola tra casa e l’ospedale o investire in lavanderie a gettoni. Le degenze al reparto per le cure palliative sono lunghe e spesso complesse: così speriamo di aiutare le famiglie che si trovano in situazione di fragilità”.

L’hospice Pediatrico del Garibaldi-Nesima è una struttura alternativa, una novità del Sistema Sanitario Nazionale, che accoglie bambini con patologie rare, così detti “inguaribili”: un reparto ad elevata complessità assistenziale, che necessita di personale altamente qualificato.

“Non posso che ringraziare il mago Dimis per questo regalo”, ha dichiarato la dottoressa Rosaria Basile, direttore del reparto –. L’Hospice sarà un posto ancora più accogliente e a misura di famiglia”.

La struttura è realizzata a misura del bambino e della sua famiglia, con spazi, luoghi e arredi adeguati vista la disomogeneità delle diverse età dei piccoli pazienti, e nel quale vengono rispettate e promosse le relazioni soprattutto familiari, ad oggi invece non solo è una realtà poco conosciuta, carente su diversi aspetti strutturali.

A seguire il Progetto anche il dott. Vincenzo Neri, storico infermiere dello stesso reparto, che ha avuto un ruolo di raccordo con il Mago Dimis e i donatori.

“La Direzione Strategica – ha detto – mi ha chiesto di sposare questo progetto e dopo anni di terapia intensiva oggi sono felice di contribuire con le mie competenze e professionalità, a migliorare la qualità di vita dei piccoli pazienti ed elevare lo standard dell’equipe assistenziale, in un mondo fino ad oggi a me sconosciuto”.

Gli elettrodomestici donati oggi dal mago Dimis sono stati acquistati grazie ai fondi raccolti con la vendita del libro per ragazzi “Dimis e la magia del Natale”, scritto da Dimitri Tosi e illustrato dal disegnatore catanese Luka Skore. Le copie rimaste invendute saranno donate alle biblioteche per ragazzi dei comuni della provincia etnea.

“Sono davvero felice di questo ennesimo atto di solidarietà della città nei nostri confronti, – ha dichiarato Fabrizio De Nicola, direttore generale dell’Arnas Garibaldi – soprattutto perché ’Hospice pediatrico ha per la nostra azienda un significato particolare e un valore assoluto.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA