Notizie Locali


SEZIONI
Catania 20°

Nell'Agrigentino

Aggressione a scopo rapina, due minori romeni tra gli autori: identificati

I due, 14 e 16 anni, agirono insieme ad una terza persona che deve ancora essere individuata

Di Redazione |

I Carabinieri della Compagnia di Cammarata, dopo un mese d’indagine hanno identificato due dei tre autori della selvaggia aggressione a scopo di rapina, a un trentunenne, operatore socio-sanitario di San Giovanni Gemini. Si tratta un 16enne e un 14enne, entrambi di nazionalità romena, che sono stati portati in una comunità di Ravanusa, in esecuzione della misura cautelare emessa dal Tribunale per i minorenni di Palermo. Per loro l’accusa è di rapina in concorso e lesioni personali aggravate. I fatti si verificarono il 12 settembre scorso a Cammarata. L’uomo venne aggredito e selvaggiamente picchiato in via Onorevole Bonfiglio. Soccorso dai sanitari del 118 e trasferito in ambulanza al pronto soccorso dell’ospedale di Mussomeli dove i medici gli diagnosticarono ferite guaribili in trenta giorni. Ora la svolta nelle indagini che però restano in corso per provare a individuare un terzo componente del branco.   

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: