Notizie Locali


SEZIONI
Catania 10°

Cronaca

Arresti Sipario, il Comune di Catania sarà parte civile

Di Redazione |

«Come avviene in tutti i casi analoghi, il Comune di Catania si costituirà parte civile anche nel processo ai pubblici impiegati coinvolti nell’operazione Sipario e di quanti a vario titolo verranno chiamati rispondere di reati di mafia o contro la pubblica amministrazione, anche per l’ipotizzabile grave danno perpetrato ai danni dell’Ente comunale, secondo una procedura ormai consolidata che esula da valutazioni discrezionali».

Lo ha reso noto il Comune di Catania che in una nota ha poi spiegato: «Fin dalle prime ora successive alla diffusione tramite stampa dei contenuti dell’indagine – si legge nel comunicato – l’Amministrazione ha avviato accertamenti interni e approntato le misure cautelari idonee a garantire da interferenze l’azione amministrativa del Comune, sia sospendendo immediatamente dal servizio i due vigili urbani arrestati e sia attivando le opportune verifiche per prevenire fenomeni corruttivi che interessano le condotte dei propri dipendenti».COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA


Articoli correlati