Notizie Locali


SEZIONI
Catania 26°

Belpasso, scoperta mega piantagione

Belpasso, scoperta mega piantagione con 500 chili di marijuana: sei arresti

Il blitz dei carabinieri a Contrada Edera, trovato anche armi VIDEO

Di Redazione |

CATANIA – Blitz dei carabinieri della compagnia di Paternò nelle campagne di Belpasso, culminato con l’arresto di sei persone e il sequestro di 500 piante di canapa indiana, per un totale di mezza tonnellata di droga prodotta, e un fucile semiautomatico marca Franchi cal. 12, detenuto illegalmente, 22 cartucce, due bilance, delle quali una di precisione, e una macchina trituratrice.  

L’operazione è stata portata a termine in un fondo agricolo di Contrada Edera dove sei persone, alcune delle quali coltivavano la piantagione e altri, in un casolare, stavano ripulendo le piante raccolte per estrarne le foglie essiccate che, passate nella macchina trituratrice, venivano trasformate in marijuana pronta ad essere immessa sul mercato.

GUARDA IL VIDEO

Secondo i carabinieri a dirigere le operazioni sarebbe stato il 34enne Gianluca Presti, sottoposto alla libertà vigilata, ritenuto vicino alla famiglia Santapaola-Ercolano. Con lui sono stati arrestati altri cinque indagati, compreso un minorenne di 17 anni. L’accusa è di coltivazione di sostanze stupefacenti e detenzione illegale di armi e munizioni. Il fucile sequestrato sarà inviato al Reparto investigazioni scientifiche dei carabinieri di Messina per l’analisi balistica e capire se è stato utilizzato per compiere azioni criminali. I maggiorenni sono stati condotti in carcere a Catania, il minorenne in un centro di prima accoglienza della provincia etnea.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: