Notizie Locali


SEZIONI
Catania 16°

Sentenze

“Camaleonte”, 110 anni di condanne per tre gruppi del clan Cappello

Sono sei gli imputati che sono stati condannati

Di Redazione |

Oltre 110 anni di reclusione per sei imputati, con condanne comprese tra sei anni e otto mesi e 30 anni. E’ la sentenza della Terza sezione penale del Tribunale di Catania, presieduta dalla giudice Consuelo Corrao, nel processo col rito ordinario dell’inchiesta "Camaleonte", coordinata dal procuratore aggiunto Ignazio Fonzo e dai sostituti Antonella Barrera e Tiziana Laudani, contro tre gruppi dalla cosca Cappello: quello legato allo storico capomafia Turi Cappello, quella dei Bonaccorsi "Carateddi", e quelli di Monte Po capeggiato da Mario Strano. Cinque i condannati per associazione mafiosa: Alfio Strano (30 anni), Giuseppe La Greca (21 anni e 8 mesi), Antonino Gianluca Stuppia (20 anni), Alfredo Ferrera (18 anni), Salvatore Pecora (17 anni e sei mesi). Condannato a sei anni e otto mesi di reclusione per spaccio di sostanze stupefacenti Ferdinando Di Mauro. Gli altri imputati sono stati già processati col rito abbreviato.   

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: