Notizie Locali


SEZIONI
Catania 27°

Catania

Orrore al Giardino Bellini: ragazzina stuprata da un branco di giovani egiziani

La tredicenne, che ha denunciato subito quanto accaduto, era in compagnia del fidanzatino che è stato tenuto fermo da alcuni degli aggressori (sette in tutto)

Di Laura Distefano |

La Villa Bellini di Catania è stata teatro di una violenza agghiacciante. Una tredicenne e’ stata stuprata la sera del 30 gennaio da almeno sette ragazzi. La ragazzina era con il suo fidanzatino, un 17enne, per fare una passeggiata, quando è stata bloccata dal branco che l’ha portata nei bagni del giardino catanese. Alcuni tenevano fermo il giovane e due hanno più volte a turno abusato dell’adolescente. I carabinieri stanotte hanno fermato sei stranieri, tutti egiziani, di cui due minori.

Si cerca una settima persona. I decreti di fermo sono stati emessi dalla procura di Catania per i quattro maggiorenni. Mentre per i due minorenni procede la procura dei minorenni etnea di via Franchetti. La ragazza ha denunciato immediatamente dopo essere andata in ospedale. Pare abbia anche riconosciuto gli stupratori in un confronto all’americana.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA