Notizie Locali


SEZIONI
Catania 21°

Catania

Piccolo arsenale in un’auto posteggiata al Villaggio S. M. Goretti: un arresto

Il materiale rinvenuto, con l’ausilio di personale del Gabinetto Regionale di Polizia Scientifica, è stato messo in sicurezza e sottoposto a sequestro.

Di Redazione |

Un uomo di 34 anni, C. V. è stato arrestato dalla Polizia di Catania per detenzione illegale di armi da sparo. Nel corso delle ordinarie e periodiche attività finalizzate a contenere e reprimere il fenomeno dell’illecita detenzione di armi, la Polizia ha appreso che all’interno di una determinata autovettura potevano essere state occultate delle armi da fuoco. Quindi personale della Squadra Mobile e dell’U.P.G. e S.P. della Questura di Catania hanno effettuato una serie di approfondimenti che hanno consentito l’individuazione del mezzo che era parcheggiato in una zona vicina al Villaggio Santa Maria Goretti. Successivamente, sono stati effettuati ulteriori accertamenti che hanno permesso di individuare e contattare l’uomo che, di fatto, aveva la materiale disponibilità della vettura.

Alla presenza di quest’ultimo si è proceduto alla perquisizione del mezzo. Le attività di ricerca hanno dato esito positivo in quanto, all’interno del bagagliaio dell’auto, sono stati rinvenuti un fucile a pompa risultato provento di furto, una pistola semiautomatica cal. 9, una carabina ad aria compressa e munizionamento di vario calibro. Il materiale, con l’ausilio di personale del Gabinetto Regionale di Polizia Scientifica, è stato messo in sicurezza e sottoposto a sequestro. L’uomo è stato tratto in arresto e, dopo le formalità di rito, su disposizione dell’A.G., è stato associato alla Casa Circondariale di Catania – Piazza Lanza.  COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA